“Fai il cappotto al tuo palazzo, usa le detrazioni fiscali del 75%”

Si sa, nello scenario odierno, la tematica inerente alla riqualificazione energetica è sempre al centro di dibattiti.
Nonostante siano stati chiari e forti i segnali lanciati dallo Stato attraverso la Legge di Bilancio 2018 per spronare i cittadini ad effettuare i lavori di ristrutturazione immobiliare, ENEA ha deciso di lanciare una campagna di comunicazione istituzionale dedicata proprio al tema degli incentivi fiscali per i lavori di riqualificazione energetica.

50 cappotti di tutti i colori appesi sulla facciata della propria sede romana

enea cappotti ecobonus

Con un blitz a sorpresa, 50 cappotti di tutti i colori appesi sulla facciata della propria sede romana, ENEA ha dato il via ad un’operazione mediatica studiata per sensibilizzare i cittadini sulle opportunità e le novità degli Ecobonus del 70% e del 75%, oltre ai nuovi meccanismi di cedibilità del credito previsti dalla Legge di Bilancio 2018, per incentivare la riqualificazione energetica dei condomini.
Grazie a queste agevolazioni sarebbe possibile avere in attivo, già da quest’anno, ingenti investimenti con benefici per il rilancio della filiera edilizia e dell’occupazione con una riduzione dei consumi fino al 60% del totale.
Secondo le stime, in Italia, i condomini sono oltre un milione ed il costo approssimativo identificato per efficientare un immobile di medie dimensioni si aggira intorno ai 300-350 mila euro.

Perché i cappotti come simbolo di Riqualificazione Energetica?

Quando si parla di classe energetica degli edifici, a giocare un ruolo cruciale è il cappotto termico. Il cappotto termico serve a isolare termicamente l’interno dell’abitazione così da evitare la dispersione del calore nei mesi invernali e la perdita di aria fresca in quelli estivi.

Un cappotto termico porta all’aumento dell’efficienza dei sistemi di raffreddamento e riscaldamento installati in casa aiutandoli a mantenere la casa fresca in estate e calda in inverno con un minimo dispendio energetico.

Bonus condomini 2018: novità ed opportunità

L’iniziativa è stata presentata nell’ambito dell’evento “Bonus condomini 2018: novità ed opportunità”, tenutosi a Roma presso la sede ENEA. Vi hanno preso parte anche il Presidente dell’ENEA, Federico Testa, il Viceministro dell’Economia, Enrico Morando e l’Amministratore Delegato di Iren, Massimiliano Bianco.

 

Per maggiori informazioni sulle ristrutturazioni o per un preventivo gratuito contattaci.

CHIAMA